Considerazioni Varie

Strano momento… Manca non troppo tempo al mio ritorno in Italia e pochissimo al primo esame del secondo semestre, mi ritrovo diviso tra mille sensazioni ed emozioni diverse.  Forse il vedere le nuvole basse che sfiorano le cime degli alberi dopo un temporale durato tutto il giorno mi rende più disponibile allo scrivere pensieri, cosa che non facevo da tempo. Adesso una pioggia fitta copre ogni cosa, la pioggia estiva rimane una delle più belle cose che io posso vedere… L’atmosfera è magica, nonostante la vista del condominio di fronte oppure della costruzione decisamente brutta al centro dello studentato, questa non è una visione malinconica, ma ovattata, già persa nel passato. Come al solito mi perdo in descrizioni, forse è questo mi fa passare la voglia di scrivere, il mio smarrire la via ed imboccare sentieri tortuosi, come quando vado a passeggiare. Due giorni fa ho iniziato questo testo, era il giorno della finale Italia-Spagna, poco prima dell’inizio della partita, che è poi finita in una disfatta per l’Italia.

Una disfatta così assoluta che il folto gruppo di spagnoli aveva anche vergogna a prenderci per il culo, anzi ci guardavano felici ma un po’ imbarazzati, non volendo offenderci. Non sapendo esattamente cosa voglio scrivere, proverò con le prime cose che mi vengono in mente. L’altra sera in una discussione con degli amici in un’osteria (che bella questa parola, desueta ma con più fascino dell’inglese pub) qualcuno ha manifestato la paura che una volta tornato in patria si sarebbe risincronizzato sulla mentalità e sulla visione del mondo precedente a quest’esperienza, paura che condivido anche io, soprattutto dopo aver visto un esempio vivente della più becera e chiusa mentalità della mia terra in trasferta qui dove mi trovo adesso. Ma probabilmente per evitare di perdere le nuove aggiunte al mio zaino(mi piace di più di bagaglio) personale, devo fare mio il detto, più usato di un gabinetto di un bar sempre affollato, di tenere in considerazione le mie radici, perché sapendo da dove si è partiti si può apprezzare il cambiamento.

Ma certamente questo può funzionare solo con chi non è elastico come una lastra di granito, costoro avrebbero bisogno di martellate in testa per vedere una luce diversa. Sono stato piacevolmente sorpreso dai momenti di grande intellettualismo di queste ultime sere, devo dire che mi mancavano da un po’, quasi mi stessi imbarbarendo, nemmeno vivessi tra i Cimbri e non tra i moderni e interessanti tedeschi. Un momento che difficilmente posso dimenticare è la sera in cui bevendo whisky e fumando una pipa, come in un ritorno al passato ottocentesco, seduti in balcone, parlavo con amici stranieri, di tabacco, filosofia, politica, il tabù del nazismo. E’ stato bellissimo… Il fatto che poi la serata sia finita come un normale fine settimana da studenti universitari fuori sede significa che non abbiamo ancora l’anima da vecchi accademici barbuti, che un amico ha recentemente descritto, facendomi morire dalle risate. L’intellettuale deve essere un cazzaro. Oppure un altro bel momento è stato quando nel molto kitsch ma bellissimo “Last Resort” bevendo assenzio, discutevamo sopra i massimi sistemi, volendo citare qualcuno. Cioè Dio, Morale universale, concetto di uomo. Gran belle serate.

Mi viene da sorridere nel pensare che ogni tanto mi capita di vedere sguardi stupiti e affascinati nel constatare che anche io sono un amante delle battute argute e che posso anche non parlare solo di alcol e feste… Uhm devo dire che questo stile di vita leggero è buono per tenere a distanza gli intellettualoidi sicuramente anarco-sinistroidi che spaccherebbero le palle anche ad un eunuco, al parlare con loro preferirei stare per un intera cena in compagnia di un vegano ultra intransigente… O forse no.

Dovrei scrivere qualcosa sui vegani intransigenti, sono una fantastica categoria da prendere bonariamente in giro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...